waiting_please

 Stampaprint > > Come creare volantini per ristoranti

Hai appena aperto un ristorante e vuoi trovare un modo per farlo sapere a tutti? Oppure sei un ristoratore con anni di esperienza alle spalle che vuole promuovere la propria attività? Non sai da dove iniziare per creare un volantino promozionale per il tuo ristorante? Se sei arrivato in questa pagina probabilmente è perchè qualcuno ti ha parlato o hai conosciuto direttamente la stampa online e i suoi vantaggi economici. E a passare in una tipografia tradizionale o in uno studio grafico proprio non ci pensi. Bene, allora sei nel posto giusto: di seguito troverai tutti i consigli utili e gli esempi che fanno al caso tuo. Se ti destreggi con il pc o hai qualcuno che può aiutarti, sarà sufficiente seguire piccoli accorgimenti e potrai creare un flyer accattivante ed efficace per incuriosire le persone e farle diventare – qualora già non lo fossero – tuoi clienti. Pronto? Iniziamo!

restaurant

Il formato del tuo volantino

Il primo passo per creare il volantino è scegliere il formato, il nostro consiglio è giocare con le forme! Sono davvero molti i formati in cui puoi realizzare il tuo volantino: dalle classiche dimensioni che vanno dall'A4 all'A6, a quelle più particolari e incisive. Stiamo parlando delle versioni allungate come il 98x210 mm. che non faranno di certo passare inosservato il tuo volantino. Un'altra idea per differenziarsi dalle altre proposte potrebbe essere la scelta di un formato quadrato invece di uno rettangolare, anche questo renderà il tuo flyer decisamente più interessante. 

Qui puoi trovare una serie di proposte e cliccando sul formato potrai visualizzare i prezzi proposti.

formati volantini

Programma di impaginazione

Adesso che hai scelto il formato, devi scegliere il programma di impaginazione. Ne esistono molti adatti per i diversi livelli di preparazione. Cominciamo col dire che un volantino può essere realizzato anche con software basici come Microsoft Word o Writer di Open Office. Ovviamente utilizzando questi programmi ci sono evidenti limiti. Se vuoi invece ottenere un risultato professionale devi scaricarti (gratuitamente) programmi come Gimp o come Inkscape. Sono delle ottime soluzioni free alternative ai più conosciuti (ma a pagamento) Adobe Photoshop o Adobe Illustrator. Prova a scaricarli e vedrai quanto è facile preparare il file del tuo volantino. 

Immagini: dove trovarle?

Ora passiamo alla scelta delle immagini e della grafica del tuo volantino. Puoi seguire una strada più illustrativa, inserendo le immagini dei piatti dela tua cucina oppure una più minimalista. Inutile nascondersi: a questo punto un grafico ci farebbe veramente comodo. Tuttavia, la rete ci offre molte opportunità e fonti d'ispirazioni. Esisto siti web dove selezionare grafiche tra migliaia di proposte di livello e scaricarle gratuitamente. Un esempi su tutti è www.freepik.com: qui potrai trovare una serie di proposte per la grafica del volantino. Ti basterà personalizzarle e il gioco sarà fatto. Se invece la tua intenzione è quella di avere maggiore libertà di manovra, potrai visitare siti come www.fotolia.com, dai quali scaricare fotografie. A quel punto potrai realizzare da zero la grafica del volantino.

Una volta imparato il trucco puoi utilizzare questi siti per cercare anche le immagini da inserire nel biglietto da visita o nel menu del tuo ristorante. 

flyer ristoranti

Ad ognuno il suo colore

Una volta che avrai scelto formato ed immagini, ti suggeriamo di utilizzare per il tuo volantino nuance che richiamino il tipo di cucina che offri nel tuo ristorante. E' noto infatti che i colori ricoprono un ruolo fondamentale nel processo decisionale della mente umana. Se possiedi un ristorante, ad esempio, che propone specialità di pesce, è indicato utilizzare il bianco e l'azzurro e tutte le sue nuance, per richiamare appunto il mondo del mare. Se, al contrario, il tuo punto di forza è la carne, in particolar modo quella alla griglia, per il tuo volantino puoi scegliere tonalità che ricordino la brace e il colore della carne grigliata. Se invece sei titolare di una delle sempre più in voga hamburgerie, i colori predominanti sono quelli caldi come il rosso, il giallo ocra o l'arancione e perchè no, anche il nero.

Cosa inserire nel tuo volantino

Ora che hai tutte le informazioni grafiche, è giunto il momento di suggerirti cosa inserire nel tuo flyer: non possono mancare, ovviamente, il nome del ristorante, il logo (se ne possiedi uno), i contatti (telefono, mail, sito internet), indirizzo e orari. Ma il volantino, è uno strumento per comunicare qualcosa di particolare ai propri clienti e non. Puoi usarlo, infatti, per informare le persone di particolari serate a tema, in tal caso, sarà importante sottolineare il prezzo vantaggioso in cui un certo piatto è offerto.

Puoi utilizzare il flyer anche per far sapere che, nelle fredde sere invernali, hai un servizio delivery che porta direttamente a casa loro i piatti preferiti, oppure che offri la possibilità di fare takeaway, qualora avessero il desiderio di gustare i tuoi piatti a casa propria. Utile anche, in entrambi i casi, comprendere nel flyer un breve elenco delle specialità che possono ordinare.

Stampare il tuo volantino

Ora che sai come creare un flyer efficace per promuovere il tuo ristorante, non ti resta che metterti al lavoro e realizzarlo.

Se cercherai infine qualcuno che stampa volantini online, Stampaprint.net ti offre un servizio a costi incredibili. Eccoti alcuni esempi:

banner volantini


Share
Stampaprint srl - via Londra 77 - 46047 - Porto Mantovano (MN) - Italy - P.iva\C.F IT02383950207 - +39 0376 689593
NetStrategy.it