waiting_please

Hai intenzione di creare dei biglietti da visita per il tuo bar ma non sai da che parte iniziare o in che modo impostare il progetto grafico per far sì che il risultato sia all'altezza delle tue aspettative? Bene, allora sei nel posto giusto: in questo articolo redatto dai nostri esperti troverai tutte le informazioni necessarie per realizzare le tue business card in modo facile e a regola d'arte. Buona lettura!

La scelta dell'immagine

Per imbastire il progetto grafico del biglietto da visita, pensa anzitutto a qual è la caratteristica principale del tuo bar, cosicché le persone che riceveranno la business card capiranno in modo immediato di che tipologia di servizio offri, o va per la maggiore: se si tratta di un locale che tiene aperto soprattutto di giorno, puoi scegliere di mettere in risalto le colazioni con l'immagine di una tazza di caffè o di cappuccino, o i classici chicchi sempre di caffè. Oppure, se vuoi pubblicizzare le proposte del pranzo, puoi mettere ad esempio la foto o il disegno di un panino, un trancio di pizza, un piatto di pasta, a seconda di ciò che viene offerto. Se invece il bar propone degli ottimi aperitivi, si può optare per il classico bicchiere da drink, da vino (o in alternativa, in questo caso, una bottiglia) o un boccale di birra se le scelte del locale si orientano in quella direzione. Sulla tipografia online Stampaprint puoi trovare una gamma di layout per ogni tipo di bar: ti basterà cliccare sulle anteprime dei layout, selezionare la categoria denominata Bar, ristoranti e alimentari, scegliere il modello che preferisci e infine inserire i tuoi dati per ottenere dei biglietti da visita accattivanti e professionali!

esempi biglietti da visita per bar

La scelta del layout, dei colori e dei font

Una volta che hai deciso su quale elemento grafico puntare, puoi anche decidere in quale contesto inserirlo: può trattarsi di un layout molto ricco e intenso, se vuoi dare un'idea di vitalità ed esuberanza, oppure di uno più essenziale se intendi fornire un'immagine di classe e raffinatezza. Anche i colori concorrano a offrire un'idea piuttosto precisa del locale: toni accesi possono dare un'impressione di spensieratezza e amicizia, toni quali il nero o il bianco di esclusività, colori pastello possono far sentire il comfort di un ambiente familiare o retrò, il bordeaux può richiamare al vino che viene servito. Abbinati alle tonalità devono essere anche i font: i colori accesi possono essere accompagnati da font estroversi, mentre per i layout più essenziali sono consigliabili dei caratteri più standard e “sobri”, senza dimenticare che negli ultimi anni vanno per la maggiore i font sans serif. Se invece opti per colori pastello e vuoi dare un'idea retrò del tuo bar, puoi scegliere dei caratteri anni 50 o 60 o che riproducano lo stile della scrittura a mano.

Ora che conosci tutti i segreti per realizzare dei biglietti da visita per bar, non ti resta che inviarli in stampa.

Prova subito la qualità e la convenienza della tipografia online Stampaprint. Un esempio? 1.000 biglietti da visita a partire da 17,00 € + IVA, spedizione inclusa. 


Share
Stampaprint srl - via Londra 77 - 46047 - Porto Mantovano (MN) - Italy - P.iva\C.F IT02383950207 - +39 0376 689593
NetStrategy.it